L’unica cosa che non fallisce mai: imparare

L’unica cosa che non fallisce mai: imparare

“La cosa migliore da fare quando si è tristi”, replicò Merlino, cominciando a soffiare e sbuffare, “è imparare qualcosa. È l’unica cosa che non fallisce mai.” La saggezza spesso sta nei pensieri più semplici. Un concetto con il quale ho scelto di iniziare questo 2023 dal quale mi lascerò sorprendere.

Per questo non ho aspettative, se non quelle che derivano da ciò che vorrò fare, nel lavoro e nella vita personale, due spazi distinti ma comunicanti, animati da un flusso costante che nutre e guida la mia creatività.

Nella scatola in cui ho sistemato i miei desideri e i miei progetti ci sono cose che ancora non so e che dovrò imparare, ci sono gli sbagli necessari per migliorare e gli sguardi felici per accogliere i primi successi.

Ci sono i piccoli passi continui, le azioni e le parole scritte a mano (anche se non sempre con la stilografica) che restano e diventano traguardi, soglie da oltrepassare e nuove strade da percorrere.

Impara perché il mondo si muove, e cosa lo muove. Questa è l’unica cosa di cui la mente non si stancherà mai, non si alienerà mai, non ne sarà mai torturata, né spaventata o intimidita, né sognerà mai di pentirsene. Imparare è l’unica cosa per te. Guarda quante cose ci sono da imparare”.

[T. H. White]

Buon Anno!

Ph Credits Ryan Quinta On Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top
a

Display your work in a bold & confident manner. Sometimes it’s easy for your creativity to stand out from the crowd.

Social