Le storie memorabili

Le storie memorabili

Memorabile, irripetibile, unica. La storia del vostro prodotto dovrebbe essere così per due motivi: aiuta a mantenere la visione e a condividerla con tutti coloro che lavorano in azienda; serve a disegnare in modo efficace e creativo la comunicazione per il vostro pubblico.

The most powerful person in the world is the storyteller. Steve Jobs

Avete il prodotto più sensazionale e incredibile, eppure raccontarlo vi risulta difficile. Ogni aspetto vi sembra scontato, usate parole che appartengono al linguaggio del vostro mercato ma che forse non risuonano a chi il vostro prodotto lo acquisterà e lo userà. Le emozioni, quando ci sono, non sono quelle che voi vorreste suscitare. E forse, mentre guardate l’ultimo post ironico di un grande brand, vi state chiedendo perché il vostro prodotto non ha una storia così memorabile da raccontare.

Gli strumenti di una buona storia

Metafore, analogie, pensiero laterale. Non necessariamente in questo ordine. Vi ho già parlato di un esercizio che propongo ai miei allievi: una parola al centro e, a seguire, tutte le parole che ci vengono in mente, usando le associazioni di idee, ma anche il pensiero laterale.

Riporto un interessante esempio che ho trovato in un articolo di UxCollective pubblicato su Medium e scritto da Dan Gärdenfors.

“Debricked è una startup che crea soluzioni per sviluppatori che utilizzano l’open source. All’inizio, il team ci ha detto che l’open source è come un viaggio. Ma cosa significava questa metafora del viaggio? Come rendere questo concetto più concreto e riconoscibile? Insieme a Debricked, abbiamo iniziato a esplorare diverse versioni di storie legate al viaggio. Un viaggio attraverso l’open source potrebbe essere raccontato con elementi di avventure vecchio stile o dovremmo provare fantasy o fantascienza? Ogni volta che trovavamo un angolo promettente, ne visualizzavamo diverse versioni finché non riuscivamo a determinare se fosse un vicolo cieco o un percorso da seguire. Alla fine, siamo arrivati ​​al tema del viaggio spaziale che è diventato la nuova spina dorsale della storia e del sito Web di Debricked. Questa analogia si basa sui classici tropi delle opere spaziali, in cui gli eroi aggiornano o riparano le astronavi di cui si fidano con le loro vite.”

Tutti i prodotti possono essere raccontati, il punto è creare storie che siano coinvolgenti e memorabili. E non solo per voi, bensì per tutti coloro che le leggeranno e vorranno raccontarle a loro volta.

La cosa più difficile? Il primo passo, quello che serve ad andare al di là di ciò che pensate sia giusto e coerente raccontare.

Create, testate, raccogliete i feedback di chi legge, ricreate e ritestate, ricordando che le parole non servono solo a descrivere, sono azioni.

Fonte: https://uxdesign.cc/find-the-story-of-your-product-54da03d3c59e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top
a

Display your work in a bold & confident manner. Sometimes it’s easy for your creativity to stand out from the crowd.

Social